Il mio piccolo angolo verde

Dovete sapere che, purtroppo, non ho mai avuto il pollice verde. La botanica della famiglia è sempre stata mia mamma. 
Un giorno, prometto, vi farò vedere il giardino della casa dei miei genitori dove, in ogni angolo, si nota la cura e l’amore che ci aveva messo la mamma!
Dicevo che io, ahimè, non ho preso da mia mamma anche se provo sempre a far crescere qualcosa.
Complice la natura distruttiva dei miei due gatti, i risultati fin’ora sono sempre stati abbastanza deludenti.
Questa primavera però, mio marito che mi spinge sempre a non mollare mai, mi ha costruito una piccola serra chiusa sul balcone di casa, così che non fosse raggiungibile dalle belve.
E come per magia, per la prima volta, ho un bellissimo angolo verde tutto per me!!
Adoro questa casetta fatta di foglie in cui ho trapiantato l’edera… sembra quasi una piccola casa degli gnomi!
(non sono pazza, adoro solo fantasticare un po’!!)
Non vedo l’ora che le fragoline siano mature!
E la pianta che ci hanno regalato per il matrimonio che, dopo un durissimo inverno in cui non riuscivo a trovarle la giusta posizione, ha fiorito nuovamente?
Sono davvero contenta del mio piccolo paradiso di verde!
P.S. per chi se lo chiedesse piede e caviglia sono in via di guarigione… ora salgo le scale come un leprotto!
Il problema è scenderle…!
Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Chiudi il menu