Follow:
Colli Euganei, Italia, Padova, Scorci di Padova, Urbex

Grotta naturale termale di Sant’Elena a Battaglia Terme

Un’occasione imperdibile quella dell’apertura straordinaria della grotta naturale termale di Sant’Elena a Battaglia Terme.
In una giornata all’insegna del turismo sostenibile organizzata dalla OGD (Organizzazione di gestione della destinazione turistica) Terme e Colli Euganei, ho potuto visitare questo luogo ormai abbandonato ma non dimenticato.

Circa un anno e mezzo fa, sono stata in luogo che mi aveva sempre incuriosita.
Abitando lì vicino, molte volte avevo visto quella scritta “Parco Inps” in centro a Battaglia Terme, in provincia di Padova, che mi aveva sempre incuriosita finché, una domenica di maggio, ho deciso di andare a vedere da vicino di cosa si trattasse.
Un enorme parco con viali alberati, panchine e prati dove rilassarsi.
Ma la vera sorpresa, per me, è arrivata in fondo ad uno di quei viali.

Una grandissima struttura intitolata all’Inps, uno stabilimento termale abbandonato, sovrastato dalla bellissima Villa Selvatico.
Potete ben immaginare, per me che sono appassionata di luoghi abbandonati, quale emozione è stata!
Emozione un pochino svanita quando mi sono resa conto che era sì tutto abbandonato, ma ben sigillato e sorvegliato.
Mi sono così accontentata di qualche scatto esterno.

Grotta naturale termale di Sant’Elena

L’occasione della visita alla Grotta naturale termale di Sant’Elena, è arrivata grazie ad una visita guidata organizzata dalla OGD (Organizzazione di gestione della destinazione turistica) Terme e Colli Euganei, in una giornata all’insegna del turismo sostenibile.
Grotta naturale termale di Sant'Elena - L'ingresso delle terme Grotta naturale termale di Sant'Elena - L'ingresso delle terme Grotta naturale termale di Sant'Elena - L'ingresso della grottaL’edificio delle terme di Sant’Elena, era una struttura pubblica utilizzata dall’Istituto per la Previdenza Sociale per le cure termali.
L’antica grotta sudorifera, che fa parte dello stabilimento, è un ambiente suggestivo e surreale, caratterizzato dall’aria calda e umida termale.
Grotta naturale termale di Sant'Elena - L'ingresso della grotta Grotta naturale termale di Sant'Elena - Comportamento nella grottaAll’interno della grotta, ci sono tre “stanze” con tre temperature diverse, come suggerito dal nome di ognuna di esse: Paradiso, Limbo e Inferno.

Grotta naturale termale di Sant'Elena - la grottaIl Limbo
Grotta naturale termale di Sant'Elena - la grottaL’Inferno
Grotta naturale termale di Sant'Elena - la grottaIl Paradiso

A questo punto il Signor Pietro, uno dei custodi del posto che già, molto gentilmente, aveva fatto entrare me mio marito prima dell’inizio della visita, per fare le foto e le riprese video finché la grotta era vuota, ci ha proposto una visita speciale allo stabilimento termale, nelle zone normalmente non aperte al pubblico.
Immaginate la mia gioia?
Grotta naturale termale di Sant'Elena - lo stabilimento termale abbandonato Grotta naturale termale di Sant'Elena - lo stabilimento termale abbandonato

Grotta naturale termale di Sant'Elena - lo stabilimento termale abbandonatoL’ingresso dello stabilimento dall’interno, nascosto dalla vegetazione, come si vede nella prima foto di questo post

Qui, nonostante si notino visibilmente i segni del prolungato disuso, si percepisce ancora molto bene quanto belli e funzionali dovevano essere questi spazi.
Marmi, mosaici, macchinari all’avanguardia per le cure termali, rame e ottone fanno ancora bella mostra sotto lo strato di polvere accumulato negli oltre vent’anni di abbandono.
Grotta naturale termale di Sant'Elena - lo stabilimento termale abbandonato Grotta naturale termale di Sant'Elena - lo stabilimento termale abbandonato Grotta naturale termale di Sant'Elena - lo stabilimento termale abbandonato Grotta naturale termale di Sant'Elena - lo stabilimento termale abbandonato

Grotta naturale termale di Sant'Elena - lo stabilimento termale abbandonatoUna lapide in latino posta all’ingresso dell’edificio termale, ne racconta la storia

Dopo questa visita speciale, abbiamo raggiunto il gruppo alla scoperta del Parco della Villa Selvatico, con i laghetti termali.
Grotta naturale termale di Sant'Elena - Il parco della Villa Selvatico Grotta naturale termale di Sant'Elena - Il parco della Villa Selvatico Grotta naturale termale di Sant'Elena - Il parco della Villa Selvatico Grotta naturale termale di Sant'Elena - Il parco della Villa Selvatico Grotta naturale termale di Sant'Elena - Il parco della Villa Selvatico Grotta naturale termale di Sant'Elena - Il parco della Villa Selvatico Grotta naturale termale di Sant'Elena - Il parco della Villa SelvaticoLa giornata di visita finisce qui… ma non l’esplorazione insieme al Signor Pietro!!
Ci rivediamo tra qualche giorno con un  post internamente dedicato all’ex stabilimento Inps!

Spread the love
  • 13
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    13
    Shares

Potrebbero interessarti...

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

buzzoole code