Follow:
Browsing Category:

Festività

    Festività, Italia, Me Myself and I, Natale, Padova

    Con due giorni di ritardo! (Che vergogna!)

    Imperdonabile, lo so!
    Cari amici, non ho scuse se non che davvero non ho avuto nemmeno un attimo per me negli ultimi 20 giorni!
    Se poteste vedermi in faccia, giuro che vi rendereste conto che non di bugie: sono sfatta e sfinita!
    Ho lavorato tantissimo (e grazie a Dio, va!!), ho girato come una trottola, ho cucinato per tutta la famiglia e gli amici per le cene della vigilia e del giorno di Natale!
    Sono arrivata ad oggi che sto in piedi per miracolo, tra l’altro pienissima di raffreddore!
    Mi perdonate? Mi capite? Sono sicura di si! 
    Ieri finalmente mi sono ritagliata un’oretta con marito e Canon e ci siamo goduti una fredda ma romantica passeggiata in Prato della Valle che, per le feste, è tutto una luce! Che meraviglia!
    Non potevo rinunciare a fare qualche foto che vi lascio qui sotto, anche se non sono venute esattamente come le volevo io!
    E voi amici, avete passato un buon Natale? Vi state preparando al Capodanno?
    Vi mando un abbraccio fortissimo, senza bacilli del raffreddore!

    Festività, Me Myself and I, Natale

    Natale sta arrivando!

    Finalmente ho recuperato il mio pc che era stato sequestrato nell’ultima settimana da mio marito (grrrr!!)! 
    Ci ritroviamo in attimo a dicembre, cari amici!
    Che bello! E’ il mio mese preferito! Amo le luci, i colori e i profumi di questo mese e del periodo natalizio e si, amo anche il freddo! Non vedo l’ora di andare in montagna a godermi un po’ di neve!
    Avete già cominciato con gli addobbi? Io si, ovviamente… anche se ancora poca roba!! 

    Festività, Musica

    E anche ferragosto ce lo siamo levato…!

    Buongiorno amici!
    Sono un po’ latitante in questi giorni ma, oltre ad essere super piena di cose da fare – e per fortuna mia sono quasi tutte cose piacevolissime – siccome sono un pochino sul distrutto andante, ogni volta che posso mi stravacco al mare per cercare di rilassarmi e di riposarmi un po’!
    Complice l’ospitalità della mia amica Anto, ho passato anche il giorno di ferragosto in spiaggia, cosa che non facevo da che ero una ragazzina!
    E voi come avete passato il ferragosto?
    Qualche Instagram pic di questi giorni d’estate, di caldo, di musica, di mare e di amici!
    Festività, Padova

    13 giugno e la festa della città dei tre senza

    Basilica del Santo – foto da Wikipedia

    Il 13 giugno è, per noi padovani, una data speciale. Religiosi o no, devoti o meno, oggi è Il Santo. Una giornata speciale perchè, almeno quando ero una bambina, era una giornata di festa. Il papà e la mamma erano a casa da lavoro, in Prato della Valle c’era il Luna Park e  la città era – ed è ancora oggi – letteralmente invasa dai pellegrini in visita alla Basilica del Santo.

    Prato della Valle – foto da Wikipedia

    Ma, a proposito, lo sapete che Padova è anche conosciuta come “La città dei tre senza”?
    Il Santo senza nome: Sant’Antonio da Padova, che per i padovani è semplicemente “il Santo”

    Il Caffè senza porte, lo storico Caffè Pedrocchi, che fino al 1916 rimaneva aperto giorno e notte – da qui il detto “senza porte”
    Caffè Pedrocchi – foto da Wikipedia

    (Piccola curiosità: lo sapevate che tra gli studenti padovani esiste una superstizione secondo la quale non si deve entrare al Caffè Pedrocchi prima di essersi laureati, pena l’impossibilità di conseguire la laurea stessa? Questa superstizione è dovuta probabilmente agli avvenimenti del 1848, quando i soldati austro-ungarici spararono contro gli studenti in rivolta contro la dominazione asburgica. Una parete della Sala Bianca conserva ancora il foro di un proiettile).
    Il Prato senza erba, Prato della Valle, una delle piazze più belle e, si dice, la più grande d’Europa. Fino alla fine del 1700, era solamente una vasta superficie paludosa. Da qui il soprannome di “prato senza erba”.
    L’ultima curiosità che vi lascio è questo proverbio veneto:
    Veneziani gran signori, padovani gran dotori, visentini magna gati, veronesi tuti mati, trevisani pan e tripe, rovigoti baco e pipe…
    Un simpatico detto che descriveva i veneti!
    Non dimenticate di fare gli auguri a tutti gli Antonio/a, Antonella/o e derivati che conoscete, mi raccomando!
    …oops… corro a fare gli auguri al mio papà Antonio!!

buzzoole code