Follow:
Eventi, Treviso, Veneto

Radicchio rosso di Treviso IGP: dal Veneto alle tavole di tutto il mondo

Un ortaggio inimitabile e un prodotto veneto invidiato da tutto il mondo per la sua unicità, il suo gusto e le sue proprietà salutari: il radicchio rosso di Treviso IGP.

Sabato scorso sono stata nella bellissima Treviso, alla scoperta dei segreti del radicchio rosso di Treviso IGP, dal campo alla tavola, attraverso tutti le fasi di lavorazione di questo prodotto veneto assolutamente unico.

Torre d’Orlando – Azienda Agricola Dotto

L’appuntamento col radicchio, è cominciato presso l’Azienda Agricola Torre d’Orlando, alle porte di Treviso, dove la famiglia Dotto produce ortaggi di qualità, specialmente il radicchio rosso di Treviso IGP. Accompagnati da Stefano Dotto, abbiamo iniziato a scoprire tutto il duro e lungo lavoro che c’è dietro questa eccellenza veneta, a partire proprio dal campo.
Radicchio rosso di Treviso IGP: Stefano Dotto ci spiega la lavorazione a partire dal campo Radicchio rosso di Treviso IGP: il radicchio tolto dalla terraEsistono due varianti di radicchio rosso di Treviso IGP: il Precoce e il Tardivo.
Proprio di quest’ultimo, quello più pregiato, abbiamo potuto scoprire le varie fasi di produzione.
Le piantine selezionate di radicchio, vengono piantate nel campo in estate e qui resteranno per 4 o 5 mesi, dopo aver subito due brinate che contribuiranno a “gelare” il processo vegetativo.
Radicchio rosso di Treviso IGP: il radicchio raccolto viene legato in mazzi Radicchio rosso di Treviso IGP: il radicchio raccolto in mazzi viene inserito nelle cesteUna volta raccolto, il radicchio, con ancora il suo fittone – la sua radice – viene legato in mazzi e inserito in ceste che verranno poi poste dentro a delle vasche dove scorre l’acqua di risorgiva del fiume Sile. Qui resteranno dai quindici ai ventidue giorni per risvegliarsi dal gelo del campo, grazie al tepore dell’acqua. Questa è la fase in cui, attraverso il processo di imbianchimento, nasce il cuore rosso tipico del radicchio rosso di Treviso IGP.
Radicchio rosso di Treviso IGP: il radicchio ad imbianchire con l'acqua di risorgiva del Sile Radicchio rosso di Treviso IGP: il cuore rosso del radicchioA questo punto le piante sono pronte per gli ultimi processi di pulizia e confezionamento.
Radicchio rosso di Treviso IGP: pulizia del radicchio Radicchio rosso di Treviso IGP: pulizia del radicchioRadicchio rosso di Treviso IGP: pulizia del radicchio Radicchio rosso di Treviso IGP: pulizia del radicchioIl risultato di questo lungo e duro lavoro realizzato totalmente a mano, è un radicchio dal tipico colore rosso e dal sapore dolce e croccante con una nota di leggerissimo amarognolo. Un’eccellenza veneta dalle moltissime proprietà salutari: ha un bassissimo contenuto calorico, è ricco di antiossidanti e di vitamine A, B1 e B2, ha proprietà depurative e digestive ed è ricco di ferro e calcio.
Radicchio Rosso di Treviso e Variegato di Castelfranco La produzione, la tutela e la promozione del radicchio rosso di Treviso IGP, sono regolamentate dal Consorzio di Tutela Radicchio Rosso di Treviso e Variegato di Castelfranco.

Mercato coperto di Riviera Santa Margherita a Treviso

Dopo un ottimo pranzo posso l’Agriturismo il Cascinale, la struttura ricettiva dell’Azienda Agricola Dotto, ci siamo diretti verso il centro di Treviso per visitare il nuovissimo Mercato coperto di Riviera Santa Margherita , il primo mercato al coperto con prodotti del territorio, in centro città.
Il Mercato si trova in Piazza Angelo Giustinian Recanati 8 ed è aperto dal giovedì al sabato dalle 8:30 alle 15.
Mercato coperto di Riviera Santa Margherita: asparagi conservati Mercato coperto di Riviera Santa Margherita: birra agricola artigianale La PiaveMercato coperto di Riviera Santa Margherita: radicchio grigliata conservato

Alla scoperta del centro di Treviso

La fine della giornata è stata dedicata alla scoperta di alcuni angoli suggestivi del centro di Treviso, accompagnati da Ilenia dell’Ufficio del Turismo di Treviso.
Non conoscevo quasi per nulla il centro di questa città e devo dire di essermene davvero innamorata! Mi sono infatti riproposta di tornarci prestissimo per godermelo con gli addobbi natalizi e le luminarie accese!
Ho scoperto così una città strettamente legata ai suoi corsi d’acqua e con molti mulini che amo tantissimo!
Treviso Treviso: il Canale delle ScorzerieTreviso TrevisoTreviso TrevisoTreviso TrevisoSapevate che a Treviso c’è la Fontana delle Tette? E’ un’antica fontana costruita su ordine di Alvise da Ponte, podestà della Repubblica di Venezia, in seguito ad una forte siccità he colpì Treviso e la campagna circostante, nel 1559. Fino alla caduta della Serenissima Repubblica di Venezia, alla nomina di ogni podestà, dalla fontana sgorgavano vino bianco e rosso ed ogni cittadino poteva berne gratuitamente per tre giorni.
Quella visibile oggi nel cortile di Palazzo Zignoli, è una copia. L’originale fontana, seriamente danneggiata, si trova custodita dentro ad una teca sotto il portico del Palazzo dei Trecento, in Piazza dei Signori.

110ª Antica Mostra del Radicchio rosso di Treviso IGP

Dall’8 al 10 Dicembre presso il Pala Treviso di Piazza Borsa, il Consorzio di tutela Radicchio Rosso di Treviso IGP e Radicchio Variegato di Castelfranco IGP, propone un’antica mostra, dove sarà possibile ammirare e degustare questo straordinario prodotto veneto.
Gli eventi con protagonisti i fiori d’inverno, continuano fino a Marzo 2018 nelle terre di Treviso e Venezia.
Per tutte le informazioni consultate la pagina ufficiale.

Spread the love
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares

Potrebbero interessarti...

buzzoole code