Follow:
Italia, Urbex

Villa del tempo | Urbex + video

Una villa addormentata che custodisce al suo interno la storia di vi l’abitò. Benvenuti nella Villa del Tempo.

Villa del Tempo. Mai nome fu più giusto per questa casa. Qui il tempo sembra essersi fermato al momento in cui la villa è stata abbandonata.
Gli effetti personali di chi vi abitava sono ancora tutti qui.
Ma chi viveva nella Villa del Tempo?
Non sono riuscita a trovare molte informazioni sul luogo ma, a quanto sembra, la casa era di proprietà di due anziane sorelle che decisero di adibire parte dei grandi spazi della villa a locanda.
La cosa che mi ha colpito molto è stata l’enorme quantità di fotografie presenti in tutte le stanze: ritratti e momenti di allegria con amici o parenti che raccontano una storia che non vuole essere dimenticata.

NON VERRANO FORNITE INFORMAZIONI SULL’UBICAZIONE DELLA VILLA DEL TEMPO.

Villa del Tempo Villa del Tempo Non posso negare il un pizzico di tristezza che mi ha colpita durante l’esplorazione della villa e le molte domande che hanno affollato la mia mente.
Chi suonava quel pianoforte?
Chi ricorderà tutte le persone ritratte in quelle fotografie?
Perché nessuno è mai venuto a prenderle?
Villa del Tempo Villa del Tempo Purtroppo non ho potuto vedere tutte le stanze in quanto una parte del tetto è crollata distruggendo parte della casa.
Quello che ho potuto vedere, però, mi ha fatto immaginare queste due dolci nonnine che lavoravano con l’uncinetto e che si facevano la piega con i bigodini.
Le sensazioni che ho provato sono state molto simili a quelle che ho sentito visitando la casa di Nelly e Alice.
Villa del Tempo Villa del Tempo Villa del Tempo Villa del Tempo Villa del Tempo Villa del Tempo Villa del Tempo Villa del Tempo Per vedere l’album completo delle foto della Villa del Tempo, andate sulla pagina Facebook.
Vi lascio il video dell’esplorazione che potete trovare anche sul canale YouTube del blog!

Spread the love
  • 14
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    14
    Shares

Potrebbero interessarti...

buzzoole code